RICERCA E SVILUPPO FOOD

RICERCA E SVILUPPO FOOD

 

La cucina e la produzione alimentare richiedono estro, passione e inventiva.
Ma la riuscita di un buon prodotto è, a modo suo, anche una scienza esatta.

Per questo motivo quasi sempre, prima di mettere un prodotto sul mercato, è necessario passare attraverso una fase di ricerca e sviluppo, e non bisogna pensare che questo interessi solo le grandi industrie.

Un periodo di ricerca e sviluppo adeguato e coerente è infatti fondamentale anche per un piccolo artigiano.

I vantaggi della ricerca e sviluppo nella produzione alimentare

Le domande a cui possiamo rispondere, con questo approccio, sono le seguenti:

  • a chi voglio vendere questo prodotto?
  • che volumi di produzione posso affrontare?
  • quali metodi e fasi di produzione è meglio scegliere?
  • quanto mi costa produrre?
  • quanto posso far durare il prodotto (data di scadenza)?
  • quale metodo di confezionamento è il più indicato?

E quindi, infine, potremo capire anche la fattibilità e la convenienza economica così da pianificare al meglio i prossimi passi da fare. 

Qualche esempio pratico

  • Quali attrezzature dovranno scegliere per tagliare, cuocere e confezionare i prodotti?
  • La pastorizzazione sarà sufficiente a rendere le conserve sicure e farle durare abbastanza a lungo?
  • Le alte temperature usate per sterilizzare quanto “rovinano” il prodotto (cambio colore, sapore…)?
  • Quanto conviene rendere il processo automatico e quali operazioni sarà meglio svolgere in modo manuale?
  • Quali frutti e ortaggi hanno una resa migliore?
  • L’utilizzo della pectina o la scelta di farne a meno quanto influisce sulla resa e le caratteristiche dei prodotti?
  • Quale formato sarà meglio scegliere?
  • Conviene progettare un prodotto da banco, da frigo o surgelato?
  • Che tipo di impasto si presta meglio (condizioni e tempi di lievitazione, di precottura…)?
  • Che tipo di packaging mi consente di conservare al meglio il prodotto senza alterarne le caratteristiche (es. schiacciamento indesiderato)?
  • Di che tipo di filtrazione avrà bisogno per ottenere una bevanda liscia ed omogenea?
  • Conviene partire da una materia prima integra o macinata?
  • Che parametri possono testare per avere un trattamento termico che stabilizzi il prodotto?
  • Quanto dolcificare e quali dolcificanti scegliere?
ricerca e sviluppo food
Confezionamento non idoneo
ricerca e sviluppo food
Eccessivo imbrunimento
ricerca e sviluppo food
Fasi di produzione o trattamenti errati
ricerca e sviluppo food
Ottimizzazione confezionamento
ricerca e sviluppo food
Prodotto ottimizzato
ricerca e sviluppo food
Prodotto ottimizzato
Top